BERLINO A PROVA DI BAMBINI!

Vorreste fare un viaggio in qualche capitale europea con tutta la famiglia ma temete l’eccessiva frenesia della metropoli? La grande città non vi sembra adatta per piccole pesti a caccia di avventure? Abbiamo la meta che fa per voi: Berlino, una città ideale per conciliare voglia di città e slow travelling!

Berlino è una capitale europea che racconta la storia più recente del Novecento, moderna, interculturale, ma al tempo stesso molto più rilassata rispetto ad altre grandi metropoli. Potrete andare a spasso per i quartieri dell’ex Germania.

Est, respirando il clima di quel tempo. Da non perdere, in particolare, una passeggiata al quartiere alternativo, hipster e multiculturale di Kreuzberg , dove si mescolano sapori turchi e forme artistiche contemporanee, dalla street art ai negozietti di design e stampe artigianali. Se volete fare un tuffo nel passato potrete visitare il museo della DDR, la Repubblica Democratica Tedesca (https://www.ddr-museum.de/en), che offre la possibilità a grandi e piccini di fare esperienza degli oggetti simbolo della Germania Est, come l’auto Trabant, toccandoli con mano.

Inoltre, tappa imprescindibile sarà il percorso lungo i resti di quello che era il Muro di Berlino, che divideva in due parti la città, e segnava la divisione tra i due grandi mondi Ovest ed Est durante il periodo della Guerra Fredda. I vostri bambini si divertiranno ad osservare i grandi murales realizzati da diversi artisti per commemorare l’evento della caduta del muro, lungo l’East Side Gallery, una vera galleria di street art a cielo aperto.

I luoghi en plein air da visitare non mancano, perfetti per i nostri bambini che adorano scorazzare liberi. Dal Memoriale dell’Olocausto, che, oltre a ricordare con i suoi massi grigi il disorientante passato della Shoa, è anche un attrattivo labirinto per i piccoli, ai numerosi parchi urbani: uno fra tutti il Tiegarten, polmone verde nel cuore della città, sarà un itinerario adatto a noi famiglie percorrerlo dall’imponente Porta di Brandeburgo fino alla colonna della Vittoria.

Se preferite luoghi più alternativi e meno turistici, potrete fare una passeggiata domenicale al MauerPark nel quartiere radical-chic di Prenzlauer Berg, affollato di berlinesi che cercano l’occasione al mercato delle pulci o si godono la bella stagione seduti  in uno dei graziosi caffè lungo le vie del quartiere, tra palazzi signorili tutti perfettamente restaurati. Atmosfera diversa si vive in un altro parco molto amato dai berlinesi con le loro famiglie: il Tempelhofer Feld, un tempo un aeroporto, ora la sua pista di atterraggio è diventata una pista per jogging, skate e pattini e un luogo perfetto per far volare gli aquiloni. Se non avete portato con voi un aquilone, basterà far visita a un negozio davvero speciale , “Flying colors” (Eisenach Strasse 81, Lun-ven 11-19; sab 11.17), dove troverete tutto ciò che vola, frisbee, boomerang colorati, persino deltaplani!

Il fascino di Berlino è proprio la possibilità di passare da luoghi quasi bucolici ad aree moderne che offrono esempi di architettura contemporanea: fra tutti, Postdamer Platz, centro di un nuovo quartiere residenziale, direzionale e commerciale, con il complesso di edifici Sony Center. Qui potrete portare i vostri bimbi a Legoland e fare shopping scegliendo capi tra le più importanti firme nel vicino centro commerciale.

Non dimentichiamoci, infatti, di coccolarci con un po’ di shopping, cogliendo l’occasione per scovare qualche capo ricercato e qualche boutique particolarmente glamour, anche per i nostri piccoli, magari regalando loro un outfit in stile nordico, basato su tessuti ecologici molto in voga a Berlino. Merita una visita il Quartier 206 in Friedrichstrasse, un sontuoso centro commerciale dalle gallerie ornate di piastrelle, collegato all’elegante Quartier 207 dove si trovano le Galeries Lafayette: qui un intero piano è riservato ai più giovani!

E se i vostri esploratori sono stanchi di shopping e cultura, potranno sicuramente trovare da divertirsi in una delle ben 1842 aree gioco che popolano Berlino. Infine, potrete rilassarvi in qualche family caffè, attorniati da genitori ipertecnologici e alla moda, nella signorile Charlottenburg a Berlino Ovest, magari gustando una fetta di torta alle mele e cannella.

Ora non vi resta che partire per provare anche voi quanto sia baby friendly e ospitale questa città!