ARRIVA HALLOWEEN! COME ORGANIZZARE UNA FESTA “DA PAURA”

I bambini amano in modo particolare la festa di Halloween. Probabilmente perché i principali oggetti delle loro paure – mostri, fantasmi, esseri orribili, creature sanguinose o sdentate – , possono essere esorcizzati nel puro divertimento di una festa. I nostri piccoli si caricano di emozione e adrenalina, attendendo con trepidazione il momento in cui si travestiranno e insieme alle loro amichette e amichetti faranno paura a “tutta la città”!
Noi mamme ci riempiamo di gioia nel vederli così felici e siamo disposte a preparare al meglio questo evento dell’anno. Cosa non può mancare in una festa perfettamente mostruosa? Di cosa dobbiamo assolutamente occuparci?
Innanzitutto, il simbolo per eccellenza di Halloween: la zucca. Sarà importante sceglierne una dal colore vivace e brillante e dalla forma tonda. La potremo intagliare insieme ai bambini personalizzandola con denti e occhi e vi accenderemo all’interno una candela.

Il travestimento. Halloween è una festa in maschera e sarà fondamentale per i nostri bambini e bambine scegliere il costume che più piace. I più gettonati sono sicuramente la streghetta, il fantasma, lo scheletro, la mummia. Ma si può lasciare spazio alla fantasia e sbizzarrirsi con qualche make up particolare, come delle gocce di sangue, qualche vistosa cicatrice o una ragnatela. Se, invece, i vostri figli non amano essere in maschera, potrete coinvolgerli e farli sentire parte della festa scegliendo insieme a loro un outfit total black, come una felpa e un pantalone di colore nero, magari aggiungendoci qualche accessorio vistoso come un fermaglio a pon pon o un coprispalle in pelliccia nera per la vostra bambina.

L’allestimento dovrà essere da brividi, con qualche ghirlanda a tema scheletro o zucca, palloncini arancioni e neri, zombie appesi alle pareti, tovaglie di colore nero e viola.

Dovrete poi dare libero sfogo alla vostra creatività in cucina, preparando snack paurosi, come dita mozzate, facce di mostri, scheletri e fantasmi, occhi di strega… i bambini adoreranno cucinarle questi piatti insieme a voi e non vedranno l’ora di condividerli in famiglia o con gli amici. Anche la torta sarà a tema: una torta al cioccolato con un ragno sul top, oppure una torta a strati con i colori di Halloween.

Il momento preferito per i bambini è il classico e intramontabile tour “Dolcetto o Scherzetto” per le strade. Se i vostri vicini di casa non sono abituati a questa tradizione, potreste avvisarli dell’evento e rifornirli, voi stessi, di dolciumi da consegnare ai piccoli mostri. Un altro suggerimento è quello di preparare alcuni giorni prima un volantino nel quale spiegate cos’è la festa di Halloween e come si svolge e distribuirlo nelle cassette della posta del quartiere o del condominio. La mattina precedente potrete fare un giro per chiedere chi vuole partecipare.

Potrete intrattenere i vostri piccoli con qualche gioco a tema, come la ragnatela gigante, il bowling con i rotoli di carta igienica o il canestro con la bocca del mostro. Se, invece, i vostri figli sono un po’ più grandicelli, potrete proporre un bel film horror da guardare in compagnia, intervallato magari da qualche scherzetto a sorpresa, quando non se lo aspettano: di certo farà sobbalzare anche i ragazzi che si credono già grandi e impavidi!
Dopo tutto questo lavoro, il divertimento sarà assicurato, non solo per i vostri piccoli, ma anche per noi adulti!